MI AMI, PER FAVORE? – II

 

Immagine

 

Vanne fiero delle minchiate che fai.

Agli amici al baracchino,

affacciati dietro le bottiglie vuote,

racconta di questa povera illusa

che ti corre dietro

ubriaca di te

nero corretto col gin.

Tanto loro non sapranno mai

tutte le rose menzogne che mi hai regalato

di cui restano solo spine di ricordi

e petali ingialliti come le tue promesse

da marinaio stronzo.

Ma presto sapranno tutti,

quando raccoglierò un’antologia di poesie

e ci sbatterò il tuo nome in calce

sputtanandoti come meriti

e solo allora capirai

che non si scherza con i poeti.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s